<img src="//marketing.net.occhiali24.it/ts/i4864072/tsc?sid=general&amp;rrf=!!HTTP_referer!!&amp;rmd=0" width="1" height="1" border="0" style="display:none;">

La giusta misura della montatura. I migliori consigli.

avatar

Pubblicato da Elena Garognoli - 01 novembre, 2018

header-picture

Troppo larga o troppo stretta? Ecco come fare a scegliere la montatura della misura giusta per le dimensioni del proprio volto!

Quando andiamo in un negozio per comprare un abito, capita spesso di individuare alcuni modelli ma essere indecisi su quale acquistare. Anche nel caso di amore a prima vista per questo o quel capo di abbigliamento, la prima cosa da fare è chiedere ai commessi se è possibile fare una prova in camerino. A quel punto la fatidica domanda...per alcuni spesso un po' scomoda: "Che taglia? ".

S,M,L oppure 40,42....per gli occhiali da vista le taglie non esistono ed entrando in un centro ottico ti verranno misurati i parametri della vista con apposito controllo, ma certamente non ti si chiederà la "taglia del volto".

come-misurare-dimenzioni-occhiali-da-vista

Ecco perché in questo articolo vogliamo darti alcuni utili consigli su come scegliere la tua montatura perché non sia troppo stretta per il tuo volto, oppure al contrario troppo larga così da costringerti a tornare dall'ottico per ...aggiustarla. I tre punti chiave da considerare sono:

  1. Posizione del ponte e dei naselli
  2. Calzata delle aste
  3. Peso dell'occhiale

Se nonostante le tue valutazioni resti indeciso sull'acquisto, ricorda che con l'offerta Tariffa Flat per occhiali progressivi di occhiali24.it non devi far altro che rivolgerti ad uno degli ottici partner della tua città e lasciarti consigliare sulla scelta di una montatura.....esattamente della tua misura! Nel prezzo è incluso un modello delle nostre collezioni!

Scopri la Tariffa Flat e incontra l'ottico

Posizione del ponte e dei naselli

Nel nostro articolo Montature occhiali da vista: Come scegliere le migliori, abbiamo già parlato dell'importanza di scegliere un modello adatto alla forma del proprio viso. Se non hai avuto modo di leggerlo, te lo consigliamo vivamente.

Parlando di portabilità, un elemento da considerare al di là della forma del volto è senz'altro la posizione di ponte e placchette della montatura. Il ponte altro non è che l'archetto che collega i due telai che avvolgono le lenti, andandosi a posizionare proprio sopra il naso. Le placchette, invece, sono dei comodi appoggi per adagiare la montatura sempre sul dorso del naso.  

Hai presente i classici occhiali da lettura con montature sottili, spesso Nylor o Rimless, magari in metallo? Ti sarai senz'altro accorto che proprio sotto il ponte sono presenti dei veri e propri cuscinetti: si tratta dei naselli, simili ad alette generalmente in silicone, posizionate con attacchi a vite o ad incastro, per garantire maggior comfort e aderenza.

I naselli e le placchette svolgono un ruolo cruciale. Il consiglio è:

Scegliere una montatura in cui sia possibile appoggiare bene e saldamente sul naso ponte e naselli

L'ottico potrà aiutarti regolando per quanto possibile la montatura a seconda delle dimensioni del tuo volto. 

In questo modo, gli occhiali eviteranno di scenderti continuamente sul naso, obbligandoti tutte le volte a riportarli nella giusta posizione, con le lenti all'altezza del centro ottico. 

top-gun-montatura-personaggi-famosi-tom-cruise-film-IT

Calzata delle aste

L'asta laterale della lente con la sua lunghezza e la sua apertura è un altro elemento da non sottovalutare. La parte finale dell'asta, detta terminale e disponibile in diversi materiali, piega curvando verso il basso e va ad appoggiare sull'orecchio. 

Tra l'altro nelle montature alla moda e di design, come nel caso dei modelli della nostra collezione 3U, si applicano terminali di colori e materiali diversi proprio per accentuarne lo stile. 

Le aste vengono regolate dall'ottico in modo tale che non siano troppo attaccate alla tempia e non esercitino eccessiva pressione. Solo così sarà possibile portare l'occhiale per tutta la giornata senza fastidi. Il fatto che le aste stiano strette, infatti, non garantisce affatto che la montatura resti nella giusta posizione sul tuo volto.

archipelago-colore-montatura-occhiali-arancioni

Peso dell'occhiale

Che c'entra il peso di un occhiale con le dimensioni della montatura? C'entra eccome!

Se scegli montature ampie, le migliori per occhiali progressivi, devi sempre tener presente il peso finale. Per quanto tu possa aggiustare aste, naselli e quant'altro, ricorda che quell'occhiale lo porterai per un'intera giornata. Meglio assicurarsi il massimo comfort con un occhio di riguardo ai materiali. 

A seconda del materiale con cui sono realizzate le lenti o le montature cambia sensibilmente il peso dell'occhiale. Le lenti SuperVista che trovi nelle nostre offerte sono realizzate in materiale organico CR39, più leggere rispetto a quelle in vetro minerale oltre che più sicure.

Per quanto riguarda l'argomento Materiali occhiali da vista, sappi che grazie alle nuove tecniche di lavorazione tutte le montature delle nostre collezioni sono realizzate con particolare attenzione al peso. Per quanto l'Ultem sia un materiale estremamente flessibile e l'acetato ideale per montature colorate e alla moda, il titanio rappresenta la soluzione perfetta per leggerezza e resistenza.

Certo, una montatura in titanio è anche più costosa, ma la buona notizia è che tutti i modelli delle nostre collezioni, anche quelle in titanio, sono incluse nel prezzo della nostra offerta, Tariffa Flat per occhiali progressivi! Non ti resta che scoprirla dall'ottico della tua zona.

Argomento: Montature occhiali

Occhiali Progressivi fatti su misura

Post Recenti: