<img src="//marketing.net.occhiali24.it/ts/i4864072/tsc?sid=general&amp;rrf=!!HTTP_referer!!&amp;rmd=0" width="1" height="1" border="0" style="display:none;">

Materiali occhiali da vista. Come scegliere fra titanio o acetato.

avatar

Pubblicato da Elena Garognoli - 29 gennaio, 2018

header-picture

Quando compriamo un nuovo paio di occhiali, oltre alla selezione della lente adatta alle nostre esigenze, dedichiamo molto tempo alla scelta accurata della montatura che ci accompagnerà in tutte le ore del giorno! Ci soffermiamo su spessore, curve e contorni per poi capire se l'occhiale si armonizza bene con le forme del volto. Ci sono almeno 2 domande, però, che è bene porsi. Che relazione c'è fra materiali e occhiali? E soprattutto...Di che materiale è fatta la montatura che sto per acquistare

Materiali occhiali da vista. Parole che se messe insieme assomigliano al titolo della ricerca di un qualche appassionato di chimica dei materiali e potrebbero sembrare interessanti solo per chi nella vita fa l’ingegnere o il ricercatore e proprio non può stare lontano dalle proprie materie di studio! In realtà, non è affatto così e leggendo quest’articolo avrai modo di scoprire quanto un materiale piuttosto che un altro vada a rendere la tua vista più o meno confortevole. Anzi con il nostro blog vogliamo spingerci oltre, consigliandoti al meglio e offrendoti una vasta gamma di soluzioni.

Il nostro articolo su come sceegliere le migliori montature potrebbe esserti utile!

Che c’entra il materiale di una montatura con la qualità della vista? Si potrebbe pensare che a fare la differenza sia solo ed esclusivamente la lente, più pesante e fragile, come quella in vetro minerale, o più leggera e resistente come quella in materiale organico (CR39), usato in tutti i prodotti di occhiali24.it! A questo proposito se sei interessato a conoscere i materiali di cui sono fatte le lenti incluse nelle nostre offerte, potrebbe esserti utile leggere il nostro articolo su Trattamenti e materiali per le lenti.

Se in tutto questo c’è ovviamente una parte di verità, vogliamo partire da un esempio che spiega bene come, sotto sotto, oltre al peso della lente, c’è dell’altro! Hai presente le giornate d’estate? Bene! Immagina di indossare il tuo paio di occhiali da vista preferito (ci hai messo un sacco di tempo a sceglierlo dall’ottico!). Anche se le tue lenti sono super sottili e leggere ma la montatura è pesante, vedrai che con il solleone questa sembrerà ancora più insopportabile e graverà a tal punto sul naso da formare dei curiosi quanto fastidiosi segnetti rossi sulla pelle. E non è finita qui! Te ne torni a casa e dopo qualche giorno, mentre il sole e il caldo continuano a imperversare, ti accorgi che la montatura ti cade di continuo e non è più “della tua misura”, come se si fosse deformata!

Vedere in queste condizioni non è piacevole e non dipende certo dalla lente, quanto piuttosto dal peso della montatura o meglio ancora dal materiale in cui questa è realizzata.

Ecco perché ad occhiali24.it non solo prestiamo grande attenzione alla ricerca costante per la realizzazione di lenti High-end, ma nostra prerogativa è anche quella di assicurare che le collezioni sia da uomo che da donna garantiscano il massimo livello di confort e di portabilità, senza spiacevoli inconvenienti…durante l’estate e non solo! In particolare con le nostre offerte potrai scegliere la montatura che preferisci a seconda di gusti personali ed esigenze, con materiali di alta qualità, come il titanio, sempre garantiti! 

Scopri le nostre offerte

 Quale materiale scegliere per la tua montatura?

Essenzialmente le caratteristiche principali che un buon materiale deve avere per far sì che la montatura sia quella giusta in ogni situazione sono 3. 

  • Resistenza. È forse questa una delle caratteristiche più ricercate, non solo per quanto riguarda la realizzazione di montature per occhiali, ma anche in settori tecnologici all'avanguardia. Un esempio? La fibra di carbonio è molto apprezzata per la sua resistenza a urti e cadute e per questo trova collocazione non solo sotto l'etichetta "materiali montature", ma viene utilizzata addirittura per la costruzione dei telai delle biciclette da corsa.
  • Compatibilità con la pelle. Negli ultimi anni le allergie e le intolleranze si sono letteralmente moltiplicate! E questo non riguarda soltanto i cibi, né tanto meno è un fattore confinato alla stagione della primavera fra pollini e alberi in fiore! Tutti i giorni dobbiamo confrontarci con agenti esterni, quindi perché complicarci la vita scegliendo un occhiale, un accessorio con il quale stiamo a contatto così tanto tempo, non compatibile con la nostra pelle? Il viso e gli occhi sono due delle parti più sensibili del nostro corpo, un motivo in più per proteggerli!
  • Leggererezza: si commenta da solo!

montatura-leggera.jpg

Montature in plastica: malleabili e poco costose

Nel mondo degli occhiali le montature in plastica sono di gran lunga le più diffuse. Perchè? Sicuramente il prezzo nella lavorazione è imbattibile rispetto a qualsiasi altro materiale. La duttilità con la quale la plastica può essere trasformata sbaraglia tutti i concorrenti anche se non è tutto oro quel che luccica.

Esistono naturalmente molte diciture per indicare materie plastiche che si diversificano per proprietà ed utilizzi specifici. Ad esempio, nylon, optyl, policarbonato e poliammide, pur realizzati con tecniche diverse, hanno in comune leggerezza ed elasticità, motivo per cui trovano applicazione soprattutto nella produzione di occhiali sportivi, quegli occhiali da atleti per i quali la leggerezza e il comfort sono tutt’altro che un optional.

Con il policarbonato e le resine poliuretaniche entriamo invece nel settore delle plastiche il cui punto di forza sta nella resistenza. Non a caso queste plastiche vengono impiegate nella realizzazione di occhiali e mascherine da lavoro, date in dotazione agli operai delle industrie metalmeccaniche per proteggere gli occhi da schegge e materiale chimico. La loro caratteristica è proprio quella di essere materiali, in pratica, indeformabili anche in presenza di alte temperature.

Non ce ne vogliano i nostri lettori se non siamo proprio chimici provetti, ma in questo articolo il nostro intento sarà quello di offrire i migliori consigli sulle più comuni montature da vista. Per questo ci concentreremo sui due materiali in assoluto più utilizzati in questo campo, l’acetato di cellulosa e le fibre di carbonio.

Occhiali in acetato

L’acetato altrimenti detto seta artificiale o viscosa si ottiene a partire dalla fibra del legno o dai suoi scarti, oppure ancora dalle fibre residue del cotone. A questa origine naturale segue un processo chimico che prevede l’uso di solventi, plastificanti e coloranti. Chiaramente si capisce già da qui che chi è soggetto allergico potrebbe avere qualche reazione a questo tipo di materiale anche se i casi non sono così numerosi.

Tuttavia, l’aspetto veramente unico dell’acetato sta nel fatto che a fronte di un costo relativamente basso, questo materiale mostra resistenza non solo a urti e pressioni ma anche all' acqua! Gli stilisti e i designer prediligono le montature in acetato proprio perché rispetto agli altri materiali esso è in grado di mantenere nel corso del tempo lucentezza e colorazioni accese. Per questo le montature più estrose sono proprio realizzate in acetato!

Anche all’acetato non mancano chiaramente dei difetti: paradossalmente, pur essendo una plastica, subisce nel corso del tempo un curioso processo di invecchiamento che lo portano a deformarsi. La durevolezza nel tempo non è proprio il suo lato forte insomma!

Occhiali in fibra di carbonio

Se si vuole un materiale eterno e resistente per la propria montatura, rimanendo nell’ambito delle plastiche, l’ideale è la fibra di carbonio. Ottenuta dalla grafite, essa si presenta come un filo sottilissimo che viene intrecciato come a formare un tessuto. Tra tutte le plastiche è in assoluto la più resistente alle temperature e il caldo per questa fibra non è certo un temibile avversario. Ad oggi è un materiale molto ricercato per resistenza, flessibilità e leggerezza ma l’alto costo di realizzazione lo rendono di fatto poco accessibile se non proibitivo!

Montature in metallo: super-resistenti e indistruttibili

Che i metalli siano simbolo per eccellenza di resistenza e solidità è un fatto certo...non a caso si dice “forte come l’acciaio”! Una montatura da vista realizzata in metallo ha il pregio di essere infrangibile, resistente agli urti e per questo anche dopo tanti anni essa sembrerà come uscita dalla fabbrica il giorno stesso!

Certo, va detto che i designer non amano molto le leghe metalliche, non solo per i problemi di una lavorazione che richiede temperature altissime, ma soprattutto per la difficoltà di applicare a questo materiale colorazioni e trattamenti tali da rendere la montatura unica, proprio come lo è quella realizzata in acetato! Tra l’altro per ottenere leghe metalliche adatte alla lavorazione degli occhiali da vista si deve spesso ricorrere ad un elemento come il nichel, che tuttavia è anche il responsabile principale di numerose allergie cutanee. Proprio per questo oggi si utilizzano sempre più i cosiddetti acciai medicali o allergy free, leghe metalliche di alta qualità in cui il nichel, sostituito da manganese e cromo, si trova in percentuali bassissime così da ridurre il rischio di allergie.

Occhiali in titanio

Il materiale per eccellenza in questo caso è il titanio, riconoscibilissimo per il suo colore grigiastro argenteo. Si tratta addirittura del quarto elemento metallico presente in natura, sotto forma di vari composti. Leggerezza, inalterabilità, assoluta compatibilità con la cute dei soggetti più allergici.…il titanio ha senz’altro caratteristiche ideali per un occhiale da vista! Senz’altro un ostacolo è costituito dal costo per cui le montature in titanio hanno ovviamente un prezzo più alto rispetto a quelli prodotti in altri materiali.

Se sei interessato a occhiali realizzati in materiali di qualità superiore, allora la buona notizia è che con occhiali24.it avrai la possibilità di scegliere fra gli oltre 250 modelli delle nostre collezioni, con la garanzia di un prezzo conveniente e imbattibile. Vuoi una montatura inalterabile e anallergica in titanio? Non devi far altro che andare dall'ottico e farti consigliare sulla montatura più adatta a te!

Topics: Montature occhiali

Scopri le nostre offerte

Recent Posts