<img src="//marketing.net.occhiali24.it/ts/i4864072/tsc?sid=general&amp;rrf=!!HTTP_referer!!&amp;rmd=0" width="1" height="1" border="0" style="display:none;">

I nostri ottici partner sono a vostra disposizione+++Info situazione attuale Corona++++Appuntamenti possibili senza restrizioni++++Gli ottici partner sono stati istruiti sulle misure di sicurezza da adottare+++Gli ottici partner indossano la mascherina a tutela della vostra sicurezza++++

10 consigli utili sui tuoi nuovi occhiali progressivi.

avatar

Pubblicato da Simona Garofalo - 03 dicembre, 2019

header-picture

Utilizzare gli occhiali progressivi è l'opzione migliore per correggere la presbiopia. Fornisce una visione chiara a lunghe, medie e brevi distanze. Tuttavia, alcune persone hanno bisogno di un periodo lungo per adattarsi alle lenti. Se sei già un utilizzatore di lenti progressive saprai di cosa si tratta!

10 consigli utili per i tuoi nuovi occhiali progressivi

Una delle prime abitudini da adottare è quella di coordinare lo sguardo con un leggero movimento della testa, invece di muovere solo gli occhi. Un'altra abitudine essenziale è quella di guardare nell'area della lente progressiva corrispondente ad ogni distanza, cioè, se si vuole vedere da lontano, si dovrà guardare attraverso la parte superiore della lente. Tuttavia, se volete vedere da vicino, dovrete guardare attraverso la parte inferiore.

All'inizio, gli utilizzatori hanno spesso problemi di adattamento, soprattutto a causa delle cosiddette "aree marginali" sui lati, dove si verificano aberrazioni ottiche non adatte alla visione. Le lenti progressive più avanzate riducono al minimo queste aberrazioni che diventano appena percettibili. Nonostante le piccole difficoltà iniziali di adattamento, le lenti progressive rimangono le migliori per una visione perfetta a tutte le distanze, secondo l'opinione dei portatori. Se volete sfruttare al meglio i vostri occhiali, continuate a leggere questo post dove vi daremo alcuni consigli molto pratici per la vita di tutti i giorni.

Prenota ora un appuntamento dall'ottico e risparmi il 60% su progressivi

Come scegliere, acquistare ed adattarsi ai tuoi nuovi occhiali progressivi? I 10 consigli utili di occhiali24.it

1. Acquista i tuoi occhiali da un ottico specializzato

Prenota un appuntamento dall'ottico più vicino a te e fai esaminare gli occhi, soprattutto se è da un po' di tempo che non fai un esame della vista. L'esperto può rilevare eventuali problemi. Questo passo è essenziale perché l'optometrista è il professionista che sa come misurare la vostra vista e determinare tutti i dati necessari per poi realizzare le lenti più adatte a voi.

2. Digli quali sono le tue attività quotidiane

Lavorare davanti a un computer non è come guidare un taxi. Nel primo caso, sarà data maggiore enfasi alla visione da vicino e intermedia, mentre nel secondo caso, sarà data maggiore importanza alla visione da lontano.

3. Scegliete un supporto con cui vi sentite a vostro agio

Ci sono molte forme e dimensioni di lenti e montature, se volete sapere quale si adatta meglio a voi, a seconda della forma del vostro viso, non perdetevi questo post >> Quali occhiali vi si adattano meglio in base alla forma del vostro viso?

Oltre all'estetica, quando si tratta di occhiali progressivi deve prestare particolare attenzione alla forma e alle dimensioni della montatura, perché influenzano l'ampiezza dei campi visivi. Lasciatevi consigliare dall'ottico per ottenere il miglior risultato.

4. Acquista e ritira i tuoi progressivi in ottica (non on-line!!!)

Il vostro ottico vi darà consigli su come curare e pulire le lenti e regolerà anche la montatura. Nel caso di lenti progressive la regolazione fatta dall'ottico al momento della consegna degli occhiali è più importante di quanto si pensi: non è solo per adattarli per renderli più confortevoli, ma è essenziale anche per una corretta visione, cioè alcuni punti devono corrispondere esattamente a come sono stati introdotti per il calcolo delle lenti.

Successivamente, nell'uso quotidiano, sarà necessario assicurarsi che gli occhiali non si muovano spostandosi dalla posizione originaria, altrimenti potrebbero essere scomodi, non consentire una buona visione e persino causare affaticamento visivo.

5. Non aspettare, esci dall'ottica subito indossando i tuoi nuovi progressivi 

Prima li usi, prima ti sentirai a tuo agio. Quando si inizia ad usare i progressivi, è normale che si abbia un po' di vertigini, quindi non usarli per guidare o fare attività pericolose fino a quando non ti sentirai al sicuro indossandoli. Devi solo abituarti per qualche giorno o un paio di settimane.

6. Come abituarsi ad indossare i progressivi

Usa le nuove lenti dal mattino alla sera e cerca di non toglierle anche se pensi di non averne bisogno perché vedi bene. Due settimane è la quantità di tempo di cui di regola si ha bisogno per adattarsi alle lenti progressive. Indossandoli tutto il giorno, questo periodo di adattamento durerà circa 15 giorni, ma se non li usi spesso, ci vorrà molto più tempo. Non continuare a portare regolarmente i vecchi occhiali perché non ti abituerai alla nuova prescrizione.

7. Chiedi al tuo ottico informazioni sulle varie aree delle lenti

Se non avete mai usato questo tipo di occhiali prima d'ora, quando li ritirate dall'ottico, il professionista vi spiegherà come funzionano, le diverse aree di visione e per cosa sono usati. La parte superiore vi aiuterà a vedere da lontano, la parte intermedia è usata per vedere gli obiettivi intermedi e la parte inferiore per vedere da vicino.

8. Maggiore movimento della testa

Normalmente muoviamo gli occhi per seguire gli oggetti, ma se usiamo il progressivo, è meglio che ti abitui a coordinare l'aspetto con un leggero movimento della testa, in questo modo ti focalizzerai correttamente ed eviterai le vertigini. Soprattutto a brevi distanze, poiché il campo visivo è solo in basso.

9. Trucchi per la vita quotidiana

È possibile esercitarsi sul divano, spostare l'attenzione da lontano per la televisione e da vicino per il cellulare. Siediti e alzati a guardare un punto fisso. In ufficio, è una buona idea regolare l'altezza del computer in modo che corrisponda all'area di messa a fuoco intermedia, in modo che la postura sia più ergonomica e il campo visivo più ampio.

consigli-utili-occhiali-progressivi

Quando si salgono e scendono le scale bisogna muovere la testa verso il basso per guardare i gradini. In altre parole, se si vogliono mettere a fuoco i piedi, non bisogna guardarli abbassando gli occhi, ma piuttosto chinando il capo verso il basso e allo stesso tempo mantenendo la vista nell'area intermedia e superiore della lente.

Attraverso la parte superiore della lente infatti è possibile vedere la distanza intermedia e lontana. Se, invece, si guarda attraverso la parte inferiore della lente è possibile disorientarsi.

10. Non utilizzare la visione periferica

Abituati a non guardare dall'angolo dell'occhio. È meglio non utilizzare i lati delle lenti, in quanto si tratta di un'area marginale che è sfocata. Sposta la testa da destra a sinistra per vedere gli oggetti intorno a te. Si raccomanda che le aree laterali o marginali dei vostri occhiali siano minime come nelle lenti di alta qualità. 

Clicca qui per trovare il miglior rapporto qualità-prezzo

Hai trovato questi consigli utili per la scelta e l'utilizzo dei tuoi nuovi occhiali progressivi?

Lasciaci un commento con la tua opinione o qualsiasi domanda tu possa avere. Se vuoi saperne di più su questo argomento, ti invitiamo ad abbonarti alla Newsletter di occhiali24.it!

Argomento: Lenti da vista

Occhiali progressivi Comfort

Post Recenti: