<img src="//marketing.net.occhiali24.it/ts/i4864072/tsc?sid=general&amp;rrf=!!HTTP_referer!!&amp;rmd=0" width="1" height="1" border="0" style="display:none;">

Ottico, optometrista, oculista, oftalmologo, ortottista... quale differenza c’è.

avatar

Pubblicato da Simona Garofalo - 12 novembre, 2018

header-picture

Ottico, optometrista, oculista, oftalmologo, ortottista... quale differenza c’è? A chi mi devo rivolgere se…

Ottico, optometrista, oculista, oftalmologo, ortottista... Quale differenza c'è fra queste professioni?

Facciamo chiarezza su questo argomento che ci confonde sempre. A chi ci dobbiamo rivolgere se vogliamo fare un semplice controllo della vista oppure un esame approfondito sulla salute dei propri occhi? Ad ogni problema una soluzione diversa.

Nel caso tu abbia bisogno di una semplice consulenza riguardo la tua vista meglio chiedere ad uno degli ottici partner di occhiali24.it. Basta prenotare un appuntamento al numero gratuito 0471-1660200 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 22) oppure puoi cercare un ottico nelle tue vicinanze >> cliccando qui

Fai subito un controllo della vista dall'ottico più vicino a te

Ma vediamo più nel dettaglio le aree di competenza delle varie professioni che interessano la salute dei nostri occhi.

Ottico

L’ottico è un tecnico professionista degli occhiali, esperto nella levigazione delle lenti, aiuta nella scelta della montatura, regola il telaio per adattarlo al meglio al viso della persona che li porta. Gli occhiali infatti devono poggiare correttamente sul viso della persona per rendere la visione il più corretta possibile.

Può eseguire un controllo della vista, è abilitato a misurare e vendere occhiali e lenti a contatto sulla base di prescrizioni eseguite dall’oculista. La sua formazione avviene dopo la scuola superiore attraverso dei corsi certificati della durata di due anni, più la pratica e il perfezionamento nel negozio di ottica. Non è abilitato nella diagnosi di malattie e quindi non può prescrivere farmaci di nessun tipo.

Optometrista

L’optometrista a eseguito di un corso di laurea triennale in optometria o un diploma regionale è autorizzato ed addestrato a esaminare, diagnosticare e trattare condizioni oculari specifiche e anomalie oculari. Si occupa di quantificare e trattare i difetti visivi attraverso la fornitura e l’adattamento di occhiali, lenti a contatto e ausili per ipovedenti, sia con procedure di educazione visiva che strumentali.

L’optometrista è certificato per fornire cure primarie ma non è autorizzato in caso di segnali di patologie ad eseguire operazioni chirurgiche. Spesso in Italia gli ottici sono anche optometristi, quindi in grado di dare dei consulti più specifici riguardo la propria salute visiva e in caso di necessità indirizzano il soggetto al consulto di un oculista.

Ottico, optometrista, oculista, oftalmologo, ortottista... quale differenza c'è

Oculista

L’oculista è un dottore, laureato in medicina e chirurgia, con abilitazione ed attestato di specializzazione. Può diagnosticare e curare malattie degli occhi, può eseguire da semplici esami della vista fino a complesse operazioni chirurgiche, può prescrivere occhiali e lenti a contatto, medicinali, farmaci e colliri.

Per questo noi di occhiali24.it invitiamo sempre a tutti i nostri clienti di recarsi dai nostri ottici partner in possesso se possibile di una prescrizione dell’oculista. Il controllo della vista eseguito dall’ottico non può sostituire in nessun caso l’esame della vista eseguito da un oculista, può anzi accertarsi che tutto sia in regola, cioè senza cambiamenti in breve lasso di tempo.

Oftalmologo

L'oftalmologo è un medico oculista. Oftalmologo ed oculista sono in realtà sinonimi, non esistono differenze fra i due.

Ortottista

L’ortottista è specializzato tramite un corso universitario triennale. Pur non essendo un medico, è specializzato nella valutazione e riabilitazione dei vari disturbi. Può valutare e gestire problemi relativi alla vista legati soprattutto alla mobilità degli occhi, come lo strabismo o l’ambliopia (occhio pigro). Lavora in collaborazione con gli oculisti aiutandoli ed occupandosi dei vari esami diagnostici, come ad esempio la topografia corneale, fonometria, esami elettrofunzionali, etc..

New Call-to-action

Speriamo che questo articolo vi sia stato di aiuto! Se avete dubbi o volete richiedere maggiori chiarimenti o informazioni scriveteci un commento alla fine di questo post.

Approfondimento >> Come si misura la gradazione della vista

Pensi che sia arrivato il momento di ricevere un esame della vista?

Ora puoi contattare il nostro servizio clienti al numero gratuito 0471-1660200 e farti prenotare un'ora di tempo dedicata soltanto a te per eseguire un controllo della vista professionale presso uno dei nostri ottici partner. In alternativa puoi anche trovare l'ottico più vicino alla tua zona a questa pagina >> Trova ottico partner di occhiali24.it

Fai subito un controllo della vista dall'ottico più vicino a te

Argomento: Visita oculistica

Prenota un controllo della vista gratuito

Post Recenti: