Problemi durante la guida notturna con gli occhiali.

avatar

Pubblicato da Roberto Comitangelo - 11 gennaio, 2018

header-picture

Guidare col buio portando gli occhiali può essere pericoloso? Di notte è più difficile vedere bene? Ecco spiegato in quest’articolo come affrontare i cambiamenti della funzione visiva durante la guida notturna.

L’occhio si adatta alla visione notturna e, se siamo alla guida di un veicolo, è davvero molto importante essere concentrati e prestare ancor più attenzione.

Secondo i dati dell’organizzazione Mondiale della Sanità, in Italia muoiono più di un milione all’anno di persone in incidenti stradali.

Non è possibile stimare quanti di questi siano dovuti a un problema visivo. Tuttavia la guida viene sconsigliata non solo se i riflessi sono rallentati per l’età o dopo aver assunto alcolici o sostanze stupefacenti, ma anche se il tuo problema visivo è peggiorato.

Portare delle lenti con gradazione sbagliata provoca una scarsa percezione delle distanze e dei colori oltre a una scarsa tolleranza ai fari delle auto che incroci.

Se le tue lenti invece sono corrette, la guida risulterà più piacevole e sicura, ma come si può sapere se le lenti sono davvero quelle perfette?

Scopri ora l’offerta di occhiali24 sulle lenti progressive

Le lenti giuste ci aiutano non solo a vedere meglio, ma anche ad avere una percezione migliore degli oggetti che ci circondano o di eventuali pericoli. Molti conducenti hanno problemi alla vista e questa è sicuramente la causa di tantissimi incidenti. La relazione tra l’acuità visiva e la buona capacità di guida di un veicolo determina la tua sicurezza. Se hai superato i quarant’anni, ti consigliamo un controllo visivo ogni due anni. Il tuo ottico sarà certamente in grado di cogliere l’insorgenza di un eventuale disturbo visivo prima che sia tardi.

Scopri ora come riservare il tuo appuntamento

COME FUNZIONANO I TUO OCCHI AL BUIO

Sapevi che l’occhio ha una proprietà detta di “adattamento al buio” che gli consente di recuperare la corretta visione dopo essere stato esposto a una forte illuminazione? Questo adattamento però non funziona immediatamente perché la visione deve dare il tempo alla proteina detta “rodopsina” di attivare i bastoncelli per lasciar riposare così i coni. Si passa cioè da una visione fotopica a una scotopica.

I coni sono più sensibili e per questo motivo il percorso inverso è molto più veloce.

Si dice invece emeralopia il sintomo che si ha quando la vista è problematica soprattutto al buio, dovuto a un ridotto funzionamento dei bastoncelli.

La capacità di adattamento al buio peggiora con il passare degli anni e il cristallino perde di trasparenza, la dinamica pupillare diventa meno rapida e dunque meno efficiente. In questi casi il rischio alla guida aumenta al buio. Anche per i miopi è stato costatato che il loro disturbo visivo aumenta, anche se leggermente, al calare del sole.

Pensiamo inoltre a una strada con gallerie in cui il passaggio dalla luce al buio è continuo e molto rapido.

guida-buio-vista-scarsa-strada-notte.jpg

CONSIGLI PER UNA GUIDA SICURA ANCHE CON GLI OCCHIALI

Per prima cosa è necessaria, se non lo hai fatto da poco, una visita oculistica durante la quale si evidenziano, qualora ce ne fossero, eventuali vizi di rifrazione e si controlla che i tuoi attuali occhiali siano ancora validi.

Anche se non soffri di miopia, può capitare che al calare della luce anche tu abbia un calo delle prestazioni visive, dovuto al fatto che la pupilla si dilata e la profondità del campo visivo diminuisce.

Diverse tipologie di occhiali da guida permettono agli occhi di ricevere correttamente tutti gli stimoli luminosi, di contrastare l’abbagliamento e il riverbero, e di perfezionare la sensibilità al contrasto e la percezione dei colori, soprattutto di notte.

Ricordati che sia nella terza età, sia da guidatore principiante, avrai più difficoltà nella guida notturna perché la visione è limitata e i riflessi delle luci varie possono infastidire.

Ecco alcuni consigli, di cui puoi fare tesoro:

1) Assicurati che specchietti e vetri della tua auto siano sufficientemente puliti. Controlla anche che i tergicristalli non siano consumati e che il livello del liquido antigelo nella vaschetta all’interno del cofano motore sia ancora sufficiente.

2) Devi essere certo che la fanaleria della tua auto sia perfettamente in ordine. Controlla che le lampadine non siano bruciate e che i fari siano correttamente allineati fra loro.

3) Controlla che gli specchietti retrovisori siano orientati in maniera adeguata.

4) Come già detto in precedenza, esegui controlli periodici della vista, soprattutto se hai superato il quarantesimo anno d’età.

5) Evita, se possibile, di fissare costantemente i fari delle auto che incroci in direzione opposta.

6)Fai delle soste e lascia riposare i tuoi occhi.

7) Non esagerare con l’acceleratore quando cala il sole. Più moderata sarà la tua velocità, maggiore sarà il tempo a disposizione per evitare un eventuale incidente.

8) Ricordati che i migliori fari sono quelli che la tua auto ha in dotazione quando esce dalla fabbrica. Evita il tuning, quindi non comprare fanaleria con colori diversi da quelli standard

QUALI SONO I MIGLIORI OCCHIALI QUANDO SI GUIDA

Innanzitutto escludi a priori gli occhiali da sole nelle ore notturne. Se dovessi abituarti a portarli anche quando è buio, la loro protezione sarà inefficiente quando il sole picchia. Utile potrebbe essere il rivestimento antiriflesso che riduce i riflessi interni alla lente e consente di distinguere i dettagli più piccoli bloccando la luce in eccesso, e le lenti sfumate. Ricordati solo che ogni occhio vuole la sua sfumatura. Inoltre le lenti personalizzate per la guida sono più sicure, rendono la tua esperienza di guida più confortevole e forniscono riparo dall’abbagliamento delle altre auto grazie al loro trattamento antiriflesso. Se soffri di presbiopia, anche le lenti progressive possono essere una scelta giusta. Devi solo pazientare per l’accomodamento nei cambiamenti di messa a fuoco.

QUALI SONO I FATTORI CHE DETERMINANO UNA BUONA VISIONE DURANTE LA GUIDA

Per qualsiasi problema visivo durante la guida non solo la scelta delle giuste lenti, ma anche di una adeguata montatura, è di fondamentale importanza. Questi sono dunque i fattori che ti aiutano:

1) Trattamento antiriflesso di alta qualità

Se usi lenti senza questo trattamento su strade bagnate e con doppio senso di marcia, potresti avere difficoltà e il tuo viaggio non sarà certo rilassante. Soprattutto al calare e al sorgere del sole, grazie al trattamento delle lenti, viene schermata buona parte della luce blu che ti circonda.

2) Filtri polarizzanti

Più contrasto e meno abbagliamento! Questo è lo scopo dei filtri polarizzati. Anche la luce riflessa è causa di un fastidioso abbagliamento e può quindi creare disturbo durante la guida. Queste lenti filtrano la luce e sono utili in caso di neve o in strade sulle quali è da poco piovuto.

3) Lenti colorate

Esistono colorazioni che sono in grado di rendere la guida ancora più piacevole. Per esempio il grigio e il marrone aiutano a distinguere da lontano le luci del semaforo e delle segnaletiche illuminate. L’accoppiata vincente è sicuramente quella delle lenti colorate e sfumate. Queste lenti tendono allo schiarimento verso il bordo inferiore e questo fattore determina che la strumentazione del tuo veicolo sia, visibilmente parlando, più chiara e definita.

4) L’auto non è il posto adatto per lasciare i tuoi occhiali. Soprattutto in estate il calore potrebbe rovinare la qualità delle lenti.

5) Anche le lenti progressive di ultima generazione di occhiali24.it si adattano alla guida. Come ben saprai, il tuo occhio deve cambiare rapidamente la messa a fuoco quando guardi gli specchietti o il cruscotto. A partire dai 40 anni, i tempi di accomodazione diventano più lenti. Le lenti progressive sono essenziali e funzionano consentendoti di attuare un minimo movimento del capo per poter leggere bene le informazioni del cruscotto o per guardare gli specchietti laterali o retrovisori.

6) Anche la giusta montatura ha il suo peso!

Una bella montatura sottile con lenti grosse e curvate e che si collega alle aste sul bordo superiore, è sicuramente la scelta appropriata per evitare che la montatura stessa riduca il campo visivo durante la guida.

Grazie alla tecnologia e ai trattamenti specifici delle lenti di occhiali24.it, siamo in grado di assicurarti la soluzione perfetta qualunque sia il tuo problema visivo, senza trascurare le tue esigenze estetiche. Le nostre lenti sono realizzate secondo standard di alta qualità e sono il risultato di una ricerca che tende al continuo studio e perfezionamento grazie all’impiego di macchinari tedeschi.

Vieni a scoprire ora la nostra offerta imperdibile.

Per la realizzazione di quest’articolo ringraziamo le seguenti fonti:

Wikihow

 Humanitasalute

Omniauto.it

Topics: Lenti, occhiali per guidare

Scopri le nostre offerte

Recent Posts