<img src="//marketing.net.occhiali24.it/ts/i4864072/tsc?sid=general&amp;rrf=!!HTTP_referer!!&amp;rmd=0" width="1" height="1" border="0" style="display:none;">

occhio agli occhi: 10 cose da non fare.

avatar

Pubblicato da Samantha Dal Degan - 25 novembre, 2020

header-picture

Falsi miti e comportamenti sbagliati sono le cause principali di alcuni dei disturbi oculari che possono insorgere se trascuriamo troppo questa importantissima parte del nostro corpo.

Negli articoli precedenti abbiamo parlato di come una dieta sana e praticare il visual training aiuti a mantenere gli occhi "in forma", ma cerchiamo di capire cosa, invece, non va fatto. Portare troppo gli occhiali indebolisce gli occhi, perché si abituano.... È assolutamente falso!  E il trucco? Sapevate che può essere la causa di infezioni o irritazioni agli occhi?  

Blog occhi salute(2)Bastano pochi accorgimenti o cambi di abitudini per ri-portare benessere alla nostra vista. Vediamo a seguito le 10 cose da evitare:

  1. Fare attenzione a Computer, Smartphone, Tv: sempre più usati fino a diventare indispensabili, ma attenzione!!! Irritazione, "sindrome da occhio secco" e addirittura mal di testa sono possibili conseguenze dall'affaticamento della vista causato dalle troppe ore passate davanti a dispositivi elettronici.
    Cosa fare? Distogliere lo sguardo per 20 secondi con una pausa dai monitor ogni 20 minuti è assolutamente consigliato. Se si portano gli occhiali far sì che le lenti siano provviste del trattamento I-Blue, aumentare le dimensioni del carattere di scrittura e, dove possibile, scegliere condizioni di luminosità che siano più ottimali.Blog salute occhi8 (2)
  2. Fumo: i composti chimici contenuti nel fumo da sigaretta accelerano l'invecchiamento dell'occhio. I fumatori sono più esposti al rischio di cataratta e al danneggiamento di vasi sanguigni, retina e nervo ottico. 
  3. Troppo zucchero: il consumo eccessivo di zuccheri può portare al diabete con ripercussioni alla vista. Nelle persone che purtroppo soffrono di questa malattia, insorgono più facilmente patologie oculari. Importante, quindi, imparare a “dosare bene“ la quantità di zucchero nella nostra vita quotidiana, non solo per non ingrassare, ma per le moltissime altre conseguenze che ne derivano.Blog salute occhi9b (2)
  4. Non indossare gli occhiali: gli occhiali da vista vengono prescritti proprio per correggere un difetto visivo, con lo scopo di permette una corretta messa a fuoco delle immagini senza dover sforzare gli occhi in continuazione evitando che la nostra vista si affatichi.
    Come gli occhiali da vista aiutano i nostri occhi allo stesso modo gli occhiali da sole li proteggono. Necessari per bloccare i raggi UV e  indispensabili per chi soffre di fotofobia. Evitiamo quindi, irritazioni,  occhi secchi e mal di testa indossandoli sempre!
  5. Dormire con lenti a contatto: non c'è di peggio! Oltre al rischio di infezioni, possono causare anche danni permanenti all'occhio. Evitate assolutamente di farlo, rimuovetele e disinfettatele con le apposite soluzioni, soprattutto: lavarsi sempre le mani!Blog cura occhi 4 (2)
  6. Esagerare con il Make-up: qualsiasi prodotto venga utilizzato per il trucco, andrebbe sostituito ogni 3 mesi per evitare il proliferare di batteri.
    Matite, eyeliner, allunga-ciglia e soprattutto mascara vanno usati con molta cautela, essendo possibili cause di lesioni agli occhi.
    Il trucco non andrebbe mai messo all'interno della palpebra, perché riduce la naturale lacrimazione dell'occhio e potrebbe causare infezioni. Ricordatevi di rimuovere accuratamente ogni residuo del Make-up usando prodotti specifici.
  7. Strofinarsi gli occhi: oltre a far comparire più rapidamente le rughe del contorno occhi, se fatto troppo aggressivamente e insistentemente può causare la rottura dei vasi sanguigni. In caso di prurito o irritazione applicate impacchi freddi di camomilla.
  8. Abusare con il collirio: prodotti che alleviano secchezza o rossori agli occhi, anche se non acquistati in Farmacia, vanno usati con moderazione e per un periodo limitato. Se il problema dovesse persistere si deve consultare un medico oculista.Blog cura occhi 5b (2)
  9. Non recarsi dall'oculista: superati i 40 anni è consigliabile fare un controllo una volta ogni anno e mezzo, anche se si sta bene. Le prime patologie legate all'invecchiamento degli occhi iniziano a partire proprio da questa età.
    Una valutazione periodica della situazione, permette di prevenire e diagnosticare in tempo malattie gravi come il glaucoma, che non presentano sintomi.
  10. Dormire poco e non bere acqua a sufficienza: 7-8 ore di sonno sono quanto richiesto per il benessere del nostro corpo e dei nostri occhi, in aggiunta 2Lt di acqua al giorno per chi soffre di secchezza oculare. Riposo e idratazione sono componenti base per la salute del nostro organismo e per favorire la rigenerazione cellulare. 

Trova il tuo ottico locale

Blog occhi salute 3

 

 

 

 

 

 

Argomento: salute, occhi